Tossina Botulinica

La tossina botulinica Botox® o di tipo A è il trattamento estetico raccomandato (grazie alle sue proprietà e potenza d'azione) per eliminare o attenuare temporaneamente le linee sottili situate nel terzo superiore del viso: corrugatore, la regione centrale della , "zampe di gallina", elevatore del sopracciglio. Indicazione elettiva sono quindi le rughe di espressione.
Una delle principali attrazioni della tossina botulinica applicata all'estetica è la velocità con cui agisce , quindi dopo la prima sessione si iniziano a notare i risultati.
La tecnica utilizzata per il trattamento è quello di iniettare la tossina botulinica di tipo A con un ago sottile nei muscoli specifici causando effetto di rilassamento ed annullando le contrazioni continue, evitando antiestetiche rughe di espressione e dare un aspetto naturale e disteso al il viso.
Le tecniche di infiltrazione del Botox sono semplici, indolori, veloci e non invasive , ottenendo un effetto giovinezza molto naturale, una superficie liscia e luminosa. Importante è il carattere preventivo di ritardare la comparsa di flaccidità, il segno più evidente dell'invecchiamento.
L'esperienza del medico è essenziale per la corretta applicazione del prodotto. L'individualizzazione del trattamento è fondamentale, poiché non tutti hanno la stessa forza muscolare o la stessa formazione delle rughe.
L'applicazione del Botox nelle sopracciglia funziona principalmente sui muscoli ondulati e piramidali. Il corrugatore è un muscolo che va dalla zona interna alla zona superiore del sopracciglio; A volte questo muscolo è molto lungo, sarà necessario agire su più punti invece di uno come al solito.
l Botox dura dai 4 ai 6 mesi, dopodiché la tossina viene completamente eliminata. Rispettando questo intervallo il paziente sarà in grado di ripetere il trattamento con la certezza che il suo viso conserverà tutta la sua espressione e le sue caratteristiche facciali. Riducendo i tempi tra un trattamento e l’altro si può correre il rischio di sovraesposizione e\o immunizzazione alla tossina che causa la comparsa del fenomeno noto come "face doll”.
Il Botox è un trattamento che viene applicato sul terzo superiore del viso, pertanto, può essere combinato con qualsiasi trattamento.