Prophilo

Profhilo ha una duplice azione:

  • bio-rigenerante: la frazione a basso peso molecolare stimola i fibroblasti a produrre sostanze fondamentali quali collagene, elastina ed acido ialuronico endogeno,
  • effetto liftante e tensore legato alla frazione ad alto peso molecolare che facendo da sostegno (effetto scaffold) al derma, “rimpolpa “ il viso e contrasta il cedimento cutaneo donando un leggero effetto lifting e rimodellando il viso.

A cosa serve Profhilo

È un bio-rimodellante.
Consente di trattare in modo efficace:

  • le lassità cutanee dell’area mandibolare (area malare e sub malare),
  • di contrastare l’invecchiamento generale del viso, collo, decollete o mani, attraverso un bio-rimodellamento dei tessuti.

Profhilo NON è un filler. Il suo fine non è quello di riempire le rughe, ma di:

  • idratare,
  • nutrire,
  • dare luminosità e compattezza,
  • donare un leggero effetto tensore.

In sintesi ridensifica la pelle con un leggero effetto lifting e di sollevamento senza gli eccessi volumetrici tipici dei filler cross-linkati.
Gli studi condotti su Profhilo hanno dimostrato la sua capacità di:

  • stimolare la sintesi del collagene di tipo I, III, IV, VII,
  • stimolare la sintesi dell’elastina,
  • mantenere e favorire la normale vitalità dei fibroblasti, dei cheratinociti (rappresentano la grande maggioranza delle cellule dell’epidermide e contribuiscono al suo rinnovamento) e degli adipociti,
  • favorire un rimodellamento della matrice extracellulare in termini di elasticità e supporto,
  • avere una resistenza maggiore nei confronti della ialuronidasi endogena (l’enzima che degrada l’acido ialuronico) che tende ad aumentare la sua attivitá con lo stress ossidativo e l’invecchiamento cutaneo. Questo consente al prodotto una maggiore durata, pur non avendo al suo interno sostanze cross-linkanti (sostanze chimiche).

Profhilo è in sintesi un vero “integratore del metabolismo cellulare” stimolando la pelle a produrre da sola acido ialuronico con un effetto a cascata sulla produzione di collagene ed elastina.
Profilo interviene nel:

  • nel processo fisiologico di invecchiamento dei tessuti laddove vi siano alterazione del collagene e dell’elastina,
  • nel processo di riparazione dei tessuti, nei casi in cui siano presenti acne o cicatrici,
  • nel caso di perdita o compromissione del tessuto adiposo.

Il benefici ottentuti con Profhilo sono stati tali da determinare un’elevato livello di soddisfazione sia da parte dei pazienti che da parte dei medici .
Le caratteristiche di Profhilo lo rendono utilizzabile:

  • per il collo: utilizzando la tecnica che si avvale dell’uso della microcannula o in alternativa la tecnica a microponfi,
  • per il viso utilizzando una tecnica specifica, denominata BAP (BIO AESTHETIC POINTS),
  • per le mani e il decollete utilizzando la tecnica a microponfi o infiltrazioni mediante microcannula.